giovedì 2 giugno 2016

La denuncia di Shalpy. Altro che unioni civili: noi siamo ancora discriminati




Da stamattina in edicola sul settimanale MIO, con richiamo in copertina, la mia intervista al cantante Shalpy, intramontabile icona della musica italiana, e suo marito Roberto Blasi.
Si parla ancora di unioni civili e discriminazioni… con qualche rivelazione.













Servizio fotografico all'interno di Antonello Ariele Martone.
Si ringrazia il Brasini Garden di Roma.

Nessun commento:

Posta un commento