martedì 8 marzo 2016

Gemma di Maggio, il cortometraggio in omaggio alle donne vittime delle marocchinate





Gemma di Maggio
Scritto e diretto da Giuliano Giacomelli e Lorenzo Giovenga.
Da un’idea di Simone di Fazio.
Con la partecipazione straordinaria nel cast di Franco Nero.

Soldati! Questa volta non è solo la libertà delle vostre terre che vi offro se vincerete questa battaglia. Alle spalle del nemico vi sono donne, case, c’è  un vino tra i migliori del mondo, c’è dell’oro. Per cinquanta ore sarete i padroni assoluti di ciò che troverete al di là del nemico. Nessuno vi punirà per ciò che farete, nessuno vi chiederà conto di ciò che prenderete”.
Carta bianca ai soldati goumier, 1944

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, è on line sul canale Vimeo, “Gemma di Maggio”, il cortometraggio in memoria delle sessantamila vittime degli stupri avvenuti ad opera dei soldati marocchini sul finire della seconda guerra mondiale nel basso Lazio, in particolare nella cittadina di Lenola, in provincia di Latina.
Nessun tribunale internazionale si è mai interessato alla vicenda e nessun soldato è mai stato punito per crimini di guerra.


Le testimonianze di alcuni anziani della città, che hanno vissuto in prima persona la drammatica esperienza, sono raccolte nel documentario "Solo silenzio", realizzato dal videomaker Marco Marcantonio e dalla giornalista Antonella Latilla.

http://www.youtube.com/watch?v=zdrgw_tmNDU&hd=1

Nessun commento:

Posta un commento