giovedì 26 settembre 2013

In omaggio di Anna Magnani nel 40simo anniversario della sua scomparsa



Ritratto di Anna Magnani eseguito da Daniele Pacchiarotti

Il 26 settembre del 1973 moriva a Roma, all’età di 65 anni, Anna Magnani, considerata una delle migliori attrici, prima interprete italiana a vincere il premio Oscar, nel 1956, come migliore attrice protagonista in “ La rosa tatuata”. 
Le sue spoglie riposano nel cimitero di San Felice Circeo (Latina), località molto amata dall’attrice dove aveva una villetta, oggi abitata dal figlio Luca. È venuta a trovare pace nei luoghi dove sono cresciuta, nella terra della maga Circe che stregò anche la grande "Nannarella".
All’artista dedico questa mattina l’home page del mio blog, pubblicando un ritratto realizzato su tela da un mio carissimo amico, il maestro d’arte Daniele Pacchiarotti. 
Il ritratto della Magnani è stato eseguito per lo storico locale di Roma “Osteria dal 1931”, sito nella pasoliniana via di Donna Olimpia 44. 


Daniele Pacchiarotti mentre ultima il ritratto di Anna Magnani


Da destra Jackeline Louzada, Daniele Pacchiarotti, Marco Maldi e Stefano Alviani, gestori  del locale "Osteria dal 1931"


Per le foto si ringrazia Antonello Ariele Martone.

Nessun commento:

Posta un commento