martedì 23 aprile 2013

Il Maggio dei Libri. Leggere fa crescere



Oggi si è celebrata la Giornata mondiale Unesco del libro e del diritto d’autore. A Roma, nella metro Cornelia della linea A e nella metro Santa Maria del Soccorso della linea B, ognuno ha potuto lasciare un proprio libro per prenderne un altro, il cosiddetto bookcrossing delle Pagine Viaggianti”. La promozione della lettura non è finita tuttavia in questa giornata ma continua per tutto il prossimo mese con “Il maggio dei Libri”, iniziativa che si è aperta ufficialmente oggi, in concomitanza con la Giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore e che si amplierà nei giorni dal 23 al 27 maggio con la Festa del Libro per concludersi il 31 maggio.
Nata nel 2011 e promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori, con il patrocinio dell'UNESCO, “Il Maggio dei Libri” si pone l’obiettivo di garantire la crescita personale, culturale e civile attraverso lo strumento libro. Leggere quindi, fa crescere.
Nell’intero mese di maggio saranno organizzati convegni, incontri, reading, conferenze, laboratori e eventi vari con l’obiettivo di fare entrare i libri in luoghi inconsueti: dalle associazioni culturali agli ospedali, uffici postali, treni, supermercati e parchi, così da avvicinare alla lettura chi abitualmente non legge.
L’elenco delle iniziative, continuamente in aggiornamento, e le modalità di adesione alla campagna è consultabile sul sito www.ilmaggiodeilibri.it.
È attiva anche la pagina Facebook www.facebook.com/ilmaggiodeilibri.

Nessun commento:

Posta un commento